cecità

cecità

gianluca lombardo

 

cecita_gianluca_lombardo_bocs

 

PERIODO
14 maggio / 23 luglio 2011

LOCATION
BOCS, via Grimaldi, 150 – 95121 Catania

 

“Cecità è un piccolo canto sull’oscurità. Ma non solo: cecità forse vuole raccontare dell’essere al mondo così per come si è, semplicemente, e della conseguente cecità che ci occorre per vestire la nudità con ciò che vita e morte non sono: non possiamo dare forma a noi stessi solo col semplice capire di essere in vita… non basta, non basterebbe; così come non possiamo darci questa forma col semplice capire che un giorno moriremo. Forse non vivremmo più, e la chiameremmo pazzia. Viviamo in un intervallo che riempiamo di cose lontane dal nudo nascere e lontane dal semplice non esserci più. Occorre tanta cecità per vedere ciò che non esiste, perché cecità non è solo non riuscire a vedere qualcosa. Cecità è anche ostinarsi a vedere qualcosa dove in realtà probabilmente non c’è niente.”

gianluca lombardo

SFOGLIA IL CATALOGO

BIO
Catania 1966, dove vive e lavora.
Diplomatosi in pittura presso l’accademia di belle arti di Catania nel 1990, vi fa ritorno come docente nel 1995. Dal 2004 ricopre, oltre la precedente docenza in pittura, anche la cattedra di videoarte di cui è titolare. Nel 2003 è tra i fondatori del ssrg (sicilian soundscape research group), gruppo multidisciplinare interessato alle nuove ricerche, in campo sia scientifico che artistico, sul paesaggio sonoro. Dal 2008 è uno dei coordinatori della rassegna e del concorso nazionale di videoarte “l’immaginecontinua” patrocinata dall’Accademia di belle Arti di Catania.

Tra le esposizioni più importanti si segnalano: 
una partecipazione alla 48° biennale di venezia padiglione italia con un happening realizzato all’interno del progetto “Oreste” curato da Zerynthia – Progetto che lo ha visto presente a tre residenze;
una partecipazione alla rassegna “invideo” presso la triennale di Milano a cura di Sandra lischi, Simonetta Cargioli e Mario Gorni;
un’ esposizione personale presso la galleria Gianluca Collica di Catania;
la partecipazione al “sofar-festival di musiche elettroniche”a cura di ssrg;
la partecipazione ai due eventi espositivi “La Mossa delle Idee” curati a Firenze da Fiammetta Strigoli; la partecipazione, come membro parte del progetto “Oreste”, alla mostra curata da Achille Bonito Oliva “Le Tribù dell’Arte” presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma.

 

SUPPORTER

supporter_sacco

cm_services

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo

  • © Photo by Carmen Cardillo